HOME

 

Senza titolo-1

CONSUMI: I RUOLI DEGLI EDIFICI (In Italia)

Rispettivamente: Consumi per settori di utilizzo e Consumi negli edifici residenziali

Fonte: Elaborazione dati Ministero dello Sviluppo Economico – Piano Energetico Nazionale, 2010

 

 

 

I fabbricati costruiti in Italia fino al 1981 appartengono di media alla Classe G.

I fabbricati realizzati dopo il 1981 e fino al 2005 si trovano in media tra la classe E e G

 

 

 

NO ISOLAMENTO: CONSUMO DI 350 Kwh/ m2 ANNO (CLASSE ENERGETICA G)

IL CONSUMO TOTALE DI ENERGIA SARA’ PARI A 35.000 kWh ALL’ANNO (100 x 350)

SPESA  ANNUA PER RISCALDAMENTO:

€ 1.380,00 circa con caldaia/stufa a pellet

€ 2.048,00 circa con caldaia a metano

€ 3.772,00 circa con caldaia a gasolio

€ 4.322,00 circa con caldaia a GPL

 

CON ISOLAMENTO: CONSUMO DI 150 Kwh/ m2 ANNO (CLASSE ENERGETICA C)

IL CONSUMO TOTALE DI ENERGIA SARA’ PARI A 15.000 kWh ALL’ANNO (100 x 150)

SPESA  ANNUA PER RISCALDAMENTO:

€    382,00 circa con caldaia/stufa a pellet

€    570,00 circa con caldaia a metano

€    967,00 circa con caldaia a gasolio

€ 1.259,00 circa con caldaia a GPL

 

Senza titolo-1

QUALI SONO QUINDI GLI INTERVENTI DA CONSIDERARE?

  • Isolamento delle superfici opache: tetti e muratura perimetrale
  • Sostituzione infissi con vetrocamere basso emissive
  • Sostituzione degli impianti di riscaldamento obsoleti a basso rendimento con impianti più efficienti
  • Utilizzo delle fonti rinnovabili (sole, vento, biomassa) per la produzione di energia termica ed elettrica

CON QUESTI INTERVENTI I CONSUMI POSSONO RIDURSI ANCHE FINO AD 1/4 O 1/5 DEGLI ESISTENTI !